Bangkok, cosa mettere in valigia


Se state programmando un viaggio in Thailandia, sono sicura che la prima tappa sarà Bangkok.
Ci sono troppe attrazioni per non passarci almeno due giorni, e non vi basteranno se siete attratti dalla cultura, dal fascino dei templi, ma anche dai mercati e dallo shopping.

Indipendentemente da quanto starete in questa città ci sono alcune cose che non possono mancare nella vostra valigia.

La prima cosa che avrete sentito dire è che e caldissima: vero. Forse oltre che afosa, umida e imprevedibile, dovreste sapere che per contrastarne il clima i bangkokkers sfoderano tutta la loro potenza in termini di climatizzatori, in altre parole farete bene a portarvi un maglione o una sciarpa abbastanza avvolgente o rischierete di dover combattere contro l'influenza nel giro di poche ore. 

Indipendentemente da quanto starete in questa città ci sono alcune cose che non possono mancare nella vostra valigia. Tra i "basics" inserirei occhiali da sole, un cappello (ma è disponibile ampiamente ad ogni angolo) un ventaglio e una mappa in italiano/inglese.



Se sono i Templi ad affascinarvi e sono uno sei motivi del vostro viaggio, sappiate che e necessario entrare nei templi coprendo le gambe e le spalle, sarebbe quindi una buona idea portarsi una lunga gonna estiva leggera, un paio di pantaloni magari di lino e una tshirt a maniche corte che non lasci niente di scoperto. Per entrare in alcuni di questi luoghi sacri, vi chiederanno di togliere le scarpe. Non è una cattiva idea pensare gia ad un paio di scarpe comode da portare e facili da togliere.



Non pensate che Bangko sia una città poco esigente, qui si trovano alcuni dei locali piu belli del mondo, ma attenti al dresscode. Ci sono dei piccoli accorgimenti utili per poter accedere ad alcuni skybar sui roof degli alberghi piu famosi per gustarvi una cena o un drink difronte ad un panorama mozzafiato. 
Ognuno di questi locali, ha delle regole da rispettare e se non ne terrete conto, con un sorriso e apparente gentilezza non esiteranno a sbarrarvi la strada. Portate quindi delle scarpe eleganti, basse o alte purché non sportive, un vestito carino e una pochette per lo stretto necessario. Stessa cosa per il vostro accompagnatore, niente pantaloni corti e scarpe da ginnastica, il look sportivo non è ammesso.


Gli shoppingmall di Bangkok sono molto grandi e lussuosi, il mio preferito nel suo genere e sicuramente il Siam Center, si trova tra altri due grandi Shopping center, ma a mio avviso e il più bello perchè i negozi che si trovano sono di stilisti locali come Fly up III. Lasciatevi sorprendere e farete una ricerca di stile fuori dai soliti schemi europei. Ve lo consiglio vivamente.

Non dimenticate di fare qualche massaggio, e di godervi il fiume. Buone vacanze!

Etichette: ,